skip to Main Content

Lorenzo Casini, chi è il nuovo presidente della Serie A

Lorenzo Casini

Allievo di Sabino Cassese, braccio destro di Dario Franceschini al MIC, Lorenzo Casini succede a Paolo Dal Pino

Capo di Gabinetto del Ministero della cultura (MIC), braccio destro di Dario Franceschini, il suo nome è stato fatto da Aurelio De Laurentiis. A favore di Lorenzo Casini hanno votato 11 club, 8 le schede bianche mentre un voto è andato a Paolo Dal Pino, tornato in tutta fretta a Los Angeles dopo essere stato di fatto sfiduciato.

LA LEGA IN CERCA DI UN TRAIT D’UNION CON LA POLITICA

Nelle scorse settimane erano stati fatti anche i nomi di diversi politici, da Maroni ad Alfano, passando per Veltroni e un altro Casini, Pierferdinando, contestualmente in lizza per salire al Quirinale. Questo perché i presidenti erano in cerca di qualcuno che mantenga buoni i rapporti con governo e parlamento, dato che lamentano di sentirsi trascurati dal mondo della politica.

Anche per questo hanno guardato all’avvocato Lorenzo Casini (qui il CV) che, nonostante il profilo tecnico d’indubbia caratura (è professore ordinario di Diritto amministrativo presso la Scuola IMT Alti Studi di Lucca ed è stato assistente di studio presso la Corte costituzionale della Repubblica italiana per il giudice Sabino Cassese), ha pure entrature nel mondo della politica.

Docente di diritto amministrativo e organizzazione e funzionamento della pubblica amministrazione e Responsabile dell’Area giuridica nella Scuola Nazionale dell’Amministrazione (SNA) e Co-President dell’International Society of Public Law (ICON-S), potrebbe essere il prossimo presidente della  Serie A.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore