Italia

Mediaset-Vivendi, rinviata udienza in Spagna

mediaset vivendi agcom

La Corte di Madrid tornerà a riunirsi martedì 18 febbraio 2020. A Cologno attendono la luce verde alla fusione transfrotaliera. L’articolo di Gianluca Vacchio per loSpecialista

Dopo aver vinto l’andata in Italia, il ritorno della “partita” tra Mediaset e Vivendi – che si disputa in Spagna – è stato rinviato al 18 febbraio 2020. Al termine dell’udienza del 6 febbraio, infatti, la Corte di Madrid – che doveva pronunciarsi sul ricorso dei francesi contro la nascitura MediaForEurope – ha deciso di prendersi ancora qualche giorno.

IL PROGETTO MEDIAFOREUROPE

Il progetto è stato approvato dall’assemblea di Mediaset España lo scorso 4 settembre ed è stato sospeso sulla base del provvedimento cautelare adottato dallo stesso Tribunale in ottobre. Il 5 febbraio l’assemblea straordinaria degli azionisti di Mediaset España ha approvato specifiche modifiche alla proposta di statuto sociale di MFE corrispondenti a quelle già approvate dall’assemblea straordinaria degli azionisti di Mediaset lo scorso 10 gennaio 2020.

LA DECISIONE DEL TRIBUNALE DI MILANO

A Cologno si spera che, come accaduto col Tribunale di Milano, queste modifiche convincano anche Madrid a dare luce verde alla fusione transfrotaliera. Dopo l’irrituale udienza di sabato 1 febbraio, il giudice del Tribunale di Milano, Elena Riva Crugnola, ha infatti deciso: rigettate le istanze cautelari presentate da Vivendi e da Simon Fiduciaria con le quali si chiedeva l’annullamento delle delibere delle assemblee degli azionisti Mediaset del 4 settembre 2019 e del 10 gennaio 2020. I danni per Mediaset di uno stop all’operazione – si legge nelle motivazioni – sarebbero più rilevanti rispetto alle conseguenze per Vivendi e Simon Fiduciaria di un proseguimento dell’operazione. Festeggiamenti a Cologno Monzese: “Il progetto MediaForEurope (holding olandese in cui dovrebbero fondersi Mediaset e Mediaset Espana, ndr) è pertanto confermato – spiega una nota – e procede”. Ma la difficile partita col “socio scomodo” francese non finisce certo qui.

 

Articolo pubblicato su loSpecialista.tv

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore