Italia

Ripartenza, incentivare smart working. Parla Alessandra Todde (Mise)

TASK FORCE
“Il Governo sta lavorando con tutte le energie per supportare le aziende ed i lavoratori nel percorso che ci condurrà alla ripartenza” ha dichiarato la sottosegretaria al Mise Todde 

“La chiave per la riapertura passa attraverso un approvvigionamento sicuro e continuo dei ‘Dispositivi di Protezione Individuale’ per le aziende, e la modifica dei modelli di produzione aziendali per poter proteggere la salute di chi lavora”, ha spiegato questa mattina la Sottosegretaria Alessandra Todde a Mattino 5, rispondendo alle domande sulla riapertura delle attività, sulla task force, sul tema mascherine e sul lavoro svolto al Ministero dello Sviluppo Economico.

TODDE (MISE) “INCENTIVARE LO SMART WORKING”

“Dobbiamo trasformare profondamente il concetto di attività produttiva. È necessario che un’azienda si prenda cura dei propri dipendenti garantendo sia percorsi sicuri per arrivare al lavoro sia la protezione nel luogo di lavoro stesso, e incentivare lo smart working dove questo è possibile”, aggiunge la Todde sui social.

“Dovremo dare alle imprese risposte certe ed efficaci. L’obiettivo non è solo rimettere le aziende in grado di tornare alla piena attività, ma di crescere ancora, garantendo sviluppo e occupazione. Quindi, nuovi modelli di marketing, di posizionamento, di produzione, di logistica e di operatività. Lo Stato in tutte le sue espressioni deve lavorare per poter supportare le aziende in questo percorso”, conclude la sottosegretaria al Mise.

PRIME RIAPERTURE IN ITALIA

Oggi iniziano le prime riaperture dopo la chiusura pressoché totale in Italia per l’emergenza coronavirus. Da questa mattina le librerie, le cartolerie e i negozi di vestiti per bambini possono aprire in tutto il Paese tranne in Veneto, Piemonte, Lombardia e Lazio, dove le Regioni hanno approvato ordinanze più restrittive. Ripartono le attività forestali, l’industria del legno e la produzione di computer. “Chi vuole riaprire ne sarà responsabile”, ha dichiarato il ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore