skip to Main Content

Spacco Pd e M5S in Puglia, FdI propone carcere per giornalisti. Le prime pagine

Superbonus

M5S e Pd si dividono in Puglia, Ue dice sì all’aborto, FdI propone carcere per i giornalisti, nuovo BTp valore in arrivo. Le prime pagine

M5S E PD DIVISI IN PUGLIA

Il M5S esce dalla giunta regionale di Emiliano in Puglia. Lo scandalo che ha travolto la Regione ha spinto a dimettersi l’assessore al Welfare Rosa Barone e i consiglieri, secondo quanto riporta Il Corriere della Sera (“Puglia, lo strappo di Conte”). Conte sosterrà Michele Laforgia contro il candidato del Pd, Vito Leccese. La segretaria del Pd, intanto, “è furente”, scrive il maggiore quotidiano nazionale.

La giunta, però, continua ad avere i numeri per proseguire, sottolinea il Sole 24 Ore (“Puglia, gli assessori M5S fuori dalla giunta Emiliano”).

La Repubblica sottolinea l’irritazione di Schlein contro Emiliano, che chiede “un cambio netto” (“Pd, lo strappo di Conte”), parlando di inchiesta “Tangentopoli”. “Non facciamo sconti a chi è nel nostro campo. Dobbiamo estirpare la cattiva politica”, ha detto il leader dei M5S. “Non stupisce che alla vigilia di una tornata elettorale di enorme valore come le Europee di giugno Giuseppe Conte abbia deciso di presentarsi al voto cavalcando l’argomento che, con termine quanto mai improprio, da noi si definisce questione morale”, scrive Cappellini sul quotidiano Gedi (“Quando l’alleato è tuo nemico”).

UE DICE SÌ ALL’ABORTO

Il secondo tema che occupa le prime pagine dei principali giornali è l’approvazione dell’Unione Europa alla risoluzione che inserisce l’aborto tra i i diritti fondamentali dell’Ue. I Parlamentari europei chiedono di modificare l’articolo 3 della Carta dei diritti fondamentali, scrive il maggiore quotidiano nazionale (“Aborto, diritto fondamentale. Il sì a Bruxelles e le polemiche”). La conta finale dice 336 voti favorevoli, 163 contrari e 39 astensioni.

CARCERE PER I GIORNALISTI?

Fratelli d’Italia propone il carcere per i giornalisti che diffamano. Una proposta che spacca la maggioranza, con Lega e FI che si sono detti contrari (“Blitz dei meloniani, torna il carcere per i giornalisti. No di Lega e FI”).

La proposta è messa nero su bianco in un emendamento di Fratelli d’Italia, sottolinea La Stampa (“Giornalisti in carcere, emendamento di FdI. Giletti: Rai, Meloni ha una visione arcaica”).

NUOVO BTP VALORE

È in arrivo un nuovo BTp valore. La settimana dal 6 al 10 maggio il Tesoro emetterà un nuovo titolo a sei anni caratterizzato da un premio fedeltà allo 0,8%, il maggiore per un titolo di questo tipo (Il Sole 24 Ore, “BTp valore dal 6 maggio”). Il quotidiano di Confindustria informa che le cedole saranno trimestrali, i rendimenti saranno prefissati e ci sarà un aumento dal quarto anno. Sullo stesso giornale Lops commenta i BTp precedenti (“Conti in tasca ai BTp retail: performance in agrodolce per i titoli già collocati”).

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Back To Top