skip to Main Content

Speranzon, Mognato e non solo: chi si darà battaglia nel collegio di Venezia (per il Senato)

Speranzon Venezia

Sono cinque in totale i candidati al collegio uninominale Veneto -01 che raggruppa i 44 Comuni della città metropolitana di Venezia e i 50 Comuni della provincia di Rovigo per un totale di poco più di un milione di abitanti

Una delle Regioni più popolose e più ricche è il Veneto. Qui, tra le sfide più interessanti c’è quella del collegio uninominale Veneto 01 (Venezia e Rovigo) per un posto in Senato.

Speranzon: il candidato del centrodestra

Raffaele Speranzon, 51 anni, capogruppo di Fratelli d’Italia in Regione Veneto, è il candidato del centrodestra. Inizia la sua carriera politica nel 1997 come consigliere comunale di Alleanza Nazionale a Venezia e, due anni dopo, diventa capogruppo. Nel 2005 viene candidato a sindaco ottenendo il 6%. Dal 2008 al 2011 è stato presidente della Veneto Acque S.p.A. Infine, è stato anche assessore alla Cultura, Sport e Spettacolo della provincia di Venezia dal 2009 al 2014. Ora tenta “l’avventura romana” candidandosi al Senato nel collegio uninominale Veneto -01, ossia a Venezia.

Mognato: il candidato del centrosinistra

Michele Mognato, 60 anni, è il candidato del centrosinistra. Entra in consiglio comunale a Venezia nel 1997 e , poi, dal 2000 al 2005 è vicesindaco e assessore con Paolo Costa sindaco. Nel biennio 2005-2007 è segretario provinciale dei Ds. Dal 2008 al 2010 è, invece, vicesindaco e assessore al bilancio della giunta del sindaco Massimo Cacciari. Diventa, poi, segretario provinciale del Partito Democratico. Nel 2013 viene eletto deputato, sempre con il Pd, mentre nel 2017 aderisce ad Articolo 1 – Movimento Democratico e Progesssita – Liberi e Uguali. In occasione delle Politiche del 2018 si presenta con LeU per un posto da deputato, ma ottiene solo il 5% e non viene eletto. Ora, ci riprova candidandosi al Senato nel collegio uninominale di Venezia.

La candidata del M5S

Sara Giaggio, 51 anni, è la candidata del Movimento Cinque Stelle. Nel 2007 si avvicina al meetup di Venezia raccogliendo le firme per il primo Vaffa-Day. Ha poi fondato l’associazione “Grilli Venezia” di cui è stata presidente fino al 2009. Dopo una breve pausa, nel 2014 ha gestito i rapporti con la stampa per le attività locali del M5S Venezia. Tra il 20115 e il 2016 è stata collaboratrice di vari consiglieri regionali del M5S. Nel 2020 si è candidata come consigliera al Comune di Venezia. Ora lotta per un posto per la Camera dei Deputati insieme agli avversari del centrodestra e del centrosinistra.

Gli outsider e il collegio.

Tra gli outsider ci sono Gariele Galiazzo per la lista Azione-Italia Viva e Nicoletta Ciriello per Italexit. Sono, dunque, cinque in totale i candidati al collegio uninominale Veneto -01 che raggruppa i 44 Comuni della città metropolitana di Venezia e i 50 Comuni della provincia di Rovigo per un totale di poco più di un milione di abitanti.

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore