Dal mondo

Così il Covid butta a terra Swiss e Lufthansa

lufthansa

Lufthansa ha subito nel 2020 una perdita record di 6,7 miliardi di euro, mentre la sua filiale elvetica è in rosso di 645 milioni di franchi svizzeri

L’International Air Transport Association (Iata) lo ripete da tempo: se chi si vaccina non sarà messo nelle condizioni, da tutti i Paesi del mondo, di poter tornare a viaggiare, quando la tempesta pandemica sarà finita la maggior parte delle compagnie aeree non sarà più in grado di sollevarsi da terra e avrà già portato i libri contabili in tribunale.

Leggi anche: Cos’è e come funzionerà il Digital Green Pass, la patente vaccinale dell’Ue voluta dai Paesi mediterranei e dalle compagnie aeree

L’Associazione chiede il patentino vaccinale da parecchio ma è tornata a insistere soprattutto ora che ha fatto sapere che la domanda dei passeggeri ha fatto registrare in gennaio un calo del 72% rispetto al gennaio 2019 (anno preso come riferimento in quanto pre-covid), in ulteriore peggioramento rispetto alla flessione del 69,7% registrata in dicembre su anno.

LUFTHANSA IN PROFONDO ROSSO

I timori di Iata sono certificati dai bilanci delle compagnie. Lufthansa ha appena reso noto di aver subito nel 2020 una perdita record di 6,7 miliardi di euro e prevede un 2021 ancora difficile a causa della pandemia da Covid-19, che ha fatto crollare il settore aereo, con una ripresa molto lenta. La principale compagnia europea, che ha gestito solo il 31% della sua capacità lo scorso anno, si sta preparando per una maggiore domanda a breve termine, dalla seconda metà dell’anno ma non prevede un ritorno al 90% dell’offerta, rispetto al livello del 2019, fino a “metà del decennio”.

E COSì SWISS

Allo stesso modo, la filiale elvetica di Lufthansa, Swiss, per la prima volta negli ultimi 15 anni è piombata in profondo rosso e ha registrato una perdita operativa di 654 milioni di franchi svizzeri. Il fatturato è sceso del 65,2% a 1,85 miliardi di franchi svizzeri.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore