Dal mondo

Macron: “Tutta la Francia zona rossa”

Francia zona rossa

L’inquilino dell’Eliseo individua le parole chiave di questa nuova fase di lotta al virus: “sicurezza, responsabilità ed equilibrio”, ma intanto dichiara l’intera Francia zona rossa

La Francia, secondo Paese del Vecchio continente dopo la Polonia per numero di contagi, passa interamente in zona rossa: lo ha annunciato il presidente Emmanuel Macron, in un discorso alla nazione trasmesso su tutte le tv. Le regole di “allerta rafforzata” disposte per la regione di Parigi e altri 18 territori “saranno estese in tutto il paese”, compresa la chiusura dei negozi non essenziali e il coprifuoco dalle 19.

Il presidente “ha fatto appello alla mobilitazione” contro il Covid “per il mese di aprile”, affermando che nella battaglia contro la pandemia i tre principi a cui bisogna ispirarsi sono “sicurezza, responsabilità ed equilibrio”. Attualmente la gestione dell’epidemia è al centro di aspre polemiche: Le Monde per esempio ha dato ampio risalto a un intervento di nove medici dell’AP-HP, il consorzio che riunisce gli ospedali parigini, in cui viene evocato il rischio di essere costretti a selezionare chi aiutare tra i malati: “Imponendo al personale medico di decidere quale paziente deve vivere, il governo si deresponsabilizza in modo ipocrita”, avvertono i dottori, che si sono nel contempo appellati all’esecutivo affinché si “assuma la sua strategia dinanzi all’intera società”. I pazienti colpiti dal Coronavirus, viene spiegato, sono ora più giovani e presentano forme più gravi della malattia rispetto alle due ondate precedenti, forse anche a causa della potenza delle nuove varianti.

L’Eliseo ha poi accolto l’appello della sindaca di ParigiAnne Hidalgo, che in giornata aveva chiesto la chiusura degli istituti scolastici nella capitale francese, vista la situazione sanitaria “gravissima” e la “grandissima disorganizzazione” negli istituti. La prima cittadina aveva detto alla emittente BFM TV  che “circa 20.000 studenti” oggi “non sono in classe o perché sono malati o perché le loro classi sono chiuse”. Sempre secondo quanto ha riferito la sindaca, il tasso di incidenza del Covid fra i ragazzi di 15-19 anni è di 850 per 100.000 abitanti a Parigi. “Noi dobbiamo assumerci le nostre responsabilità – ha sentenziato il presidente francese nel videomessaggio – Noi chiuderemo per tre settimane gli asili, le scuole, i collegi”. Secondo Macron, “il virus circola negli istituti scolastici, ma non più che altrove, ma la scuola non è negoziabile”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore