skip to Main Content

Aifa vieta AstraZeneca in tutta Italia

Vaccino Astrazeneca Over 65 Aifa Richiamo

L’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha deciso di estendere in via del tutto precauzionale e temporanea, in attesa dei pronunciamenti dell’EMA, il divieto di utilizzo del vaccino AstraZeneca Covid19 su tutto il territorio nazionale. Stop anche in Germania

Mentre le attività di sequestro dei Carabinieri NAS sono in corso di svolgimento presso tutti gli HUB di distribuzione e i centri di vaccinazione dove sono state consegnate complessivamente 393.600 dosi relative al lotto di vaccino Covid-19 ABV5811 di AstraZeneca, già bloccato in Piemonte, l’Aifa ha preso una decisione in controtendenza rispetto quanto dichiarato, poche ore prima, dal suo numero 1, il virologo Giorgio Palù (“C’è molta emotività rispetto ai vaccini, già ai tempi del vaccino anti-influenzale quando la magistratura, a scopo cautelativo, sospese le inoculazione e poi si dimostrò che quelle morti non erano correlate”): l’estensione in via del tutto precauzionale e temporanea, in attesa dei pronunciamenti dell’EMA, del divieto di utilizzo del vaccino AstraZeneca Covid19 su tutto il territorio nazionale. Tale decisione è stata assunta in linea con analoghi provvedimenti adottati da altri Paese europei.

COSA DICE L’AIFA SULLA SOSPENSIONE DI ASTRAZENECA

Segue il comunicato integrale dell’Agenzia del Farmaco: L’AIFA ha deciso di estendere in via del tutto precauzionale e temporanea, in attesa dei pronunciamenti dell’EMA, il divieto di utilizzo del vaccino AstraZeneca Covid19 su tutto il territorio nazionale. Tale decisione è stata assunta in linea con analoghi provvedimenti adottati da altri Paese europei. Ulteriori approfondimenti sono attualmente in corso. L’AIFA, in coordinamento con EMA e gli altri Paesi europei, valuterà congiuntamente tutti gli eventi che sono stati segnalati a seguito della vaccinazione. AIFA renderà nota tempestivamente ogni ulteriore informazione che dovesse rendersi disponibile, incluse le ulteriori modalità di completamento del ciclo vaccinale per coloro che hanno già ricevuto la prima dose.

EMA GARANTISCE BUON FUNZIONAMENTO VACCINO

Eppure, poco prima della decisione dell’Aifa, Marco Cavaleri, responsabile per la strategia vaccinale dell’Ema (l’Agenzia europea del Farmaco), in audizione all’Europarlamento aveva detto: “Il rapporto tra benefici e rischi” per il vaccino anti-Covid di AstraZeneca “è considerato positivo e non vediamo alcun problema nel proseguire le vaccinazioni utilizzando questo vaccino”. “Stiamo esaminando i dati e gli eventi letali riportati per tentare di capire se ci sono cluster specifici di casi” legati “a certi tipi di patologie o allo status medico dei soggetti”, ha aggiunto Cavaleri, sottolineando che finora non vi sono evidenze che “dimostrino un rischio emergente che influenzi il rapporto benefici/rischi”. “Sulle forniture di AstraZeneca – ha aggiunto – stiamo lavorando per accelerare l’approvazione di altri luoghi di produzione questo mese, che potrebbero aumentare la disponibilità dei vaccini nell’Unione europea”.

ANCHE LA GERMANIA SOSPENDE ASTRAZENECA

Anche la Germania ha deciso di sospendere le vaccinazioni con AstraZeneca. Lo rende noto il governo tedesco. La decisione fa seguito alle raccomandazioni del Paul Ehrlich Institute, l’ente tedesco responsabile per i vaccini.

JOHNSON RASSICURA I CITTADINI UK

Al di là della Manica, il premier Boris Johnson rassicura i cittadini britannici che i vaccini anti-Covid di AstraZeneca non comportano effetti collaterali gravi: “La Mhra (agenzia del farmaco britannica) ha addetti ai controlli fra i più severi ed esperti al mondo ed essi non vendono motivi di sospendere alcuno dei vaccini che stiamo usando”. Così il premier Tory a un reporter a Coventry. “La Mhra ha verificato l’efficacia di questi vaccini – ha proseguito BoJo – non solo nel ridurre i ricoveri, ma in generale i contagi gravi e la mortalità: per questo noi andiamo avanti con fiducia” e “a grande velocità” nelle somministrazioni.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore