Insider

Chi cura la comunicazione di Gualtieri per le Comunali a Roma

Gualtieri

Chi c’è dietro alla campagna elettorale di Roberto Gualtieri per diventare il nuovo sindaco di Roma?

Roberto Gualtieri come Alexandra Ocasio-Cortez? “Vorrei ma non posso” commenta con un post su Twitter la pagina Calenda Sindaco. Al leader di Azione, infatti, non è potuta non balzare agli occhi la somiglianza grafica tra il manifesto dell’ex ministro dell’Economia e l’astro nascente dell’ala radicale dei Democratici americani. Ma chi è che si occupa di curare la comunicazione di Gualtieri in questa campagna elettorale per le Comunali di Roma?

 

LE IPOTESI

Stando a quanto riportato dal Foglio il 12 maggio, quindi a pochi giorni dall’annuncio dello stesso Gualtieri di candidarsi alle Comunali di Roma, dietro al candidato del Pd ci sarebbe un team di conoscenze di vecchia data. Per la comunicazione, almeno nella fase iniziale, l’ex Ministro avrebbe scelto Luigi Coldagelli, già portavoce di Walter Veltroni e del ministro del Lavoro Andrea Orlando.

Nella squadra ci sarebbero poi il figlio del filosofo Giuseppe Vacca, Ignazio, già dirigente di Poste ed ex capo segreteria di Gualtieri al Mef; Claudio Mancini, deputato, ex consigliere regionale ed ex tesoriere romano del Pd; e, infine, la consigliera regionale nonché moglie del ministro della Cultura Dario Franceschini, Michela De Biase, la quale – scrive Il Foglio – è designata alla coordinazione della campagna elettorale di Gualtieri.

CHI È LUIGI COLDAGELLI

Tornando a Luigi Coldagelli, in quanto riferimento per la comunicazione, sappiamo che oltre ad aver già lavorato con Veltroni e Orlando, è giornalista professionista dal 1968. È stato redattore sportivo del Corriere della Sera e di Rainews, oltre che autore tv per la Rai, di cui è stato anche capo ufficio stampa.

Coldagelli ha lavorato anche al ministero della Funzione pubblica come portavoce del ministro Franco Bassanini tra il 1996 e il 1997 e come coordinatore dell’ufficio stampa durante la prima edizione della Festa del Cinema di Roma nel 2006.

Dal 2008 al 2009 è stato portavoce e vice capo ufficio stampa del Pd. Si è occupato delle relazioni con i media per il segretario del partito – Veltroni prima e Franceschini poi – svolgendo attività di relazioni esterne e istituzionali.

A inizio 2021 era tra i candidati al ruolo di direttore della comunicazione dell’As Roma.

Leggi anche: Lo staff social per Calenda sindaco di Roma

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore