Insider

Chi è Roberta Pinotti, possibile successore di Zingaretti

pinotti zingaretti

Due volte ministro della Difesa, prima nel governo Renzi e poi Gentiloni, appartenente all’Area dem del Pd (corrente Franceschini), se venisse scelta per succedere a Zingaretti, Pinotti sarebbe un segno di continuità

Il successore di Nicola Zingaretti verrà deciso il 13 e 14 marzo durante l’Assemblea nazionale del Partito democratico e al momento i nomi più accreditati sembrano essere quelli dell’attuale vicesegretario e ministro del Lavoro, Andrea Orlando, e di due ex ministri. Oltre ad Anna Finocchiaro, sarebbe l’ex (due volte) ministro della Difesa Roberta Pinotti ad avere maggiori possibilità.

CHI È ROBERTA PINOTTI

Roberta Pinotti è nata a Genova nel 1961. Dopo la laurea in lettere ha iniziato a insegnare in alcuni istituti superiori. La sua carriera politica è iniziata nel Partito comunista italiano (Pci) e Partito democratico della sinistra (Pds), continuata con i Democratici di sinistra (Ds), per approdare infine al Parti democratico (Pd).

Con il Pci, Pinotti viene eletta per la prima volta alla fine degli anni ’80 come consigliera circoscrizionale di Sampierdarena, uno dei quartieri più popolosi del capoluogo ligure. Successivamente è stata prima assessore alla Scuola e alle Politiche Giovanili e Sociali della Provincia di Genova e poi assessore alle Istituzioni scolastiche del Comune di Genova.

Leggi anche: Zingaretti in confusione

Nel 2001 è stata segretaria dei Democratici di sinistra di Genova con cui è entrata in Parlamento e, dopo cinque anni, è diventata la prima donna a ricoprire il ruolo di Presidente della commissione Difesa della Camera. Nel 2008 passa al Senato dove siede tuttora e due anni dopo viene eletta vicepresidente della commissione Difesa del Senato.

Pinotti nel 2012 si era presentata alle primarie per la candidatura a sindaco di Genova ma arrivò solo terza (23,6%) dopo il vincitore Marco Doria (46%) e il sindaco uscente Marta Vincenzi (27,5%).

Nel 2014, durante il governo Renzi è stata scelta come Ministro della Difesa, incarico che ha svolto anche nel governo Gentiloni fino al 1° giugno 2018. Il 30 luglio 2020 è stata eletta Presidente della commissione Difesa del Senato. Oggi è Senatrice del Partito democratico.

Leggi anche: Anna Finocchiaro per il post Zingaretti?

Durante l’incarico di vicepresidente della commissione Difesa è stata promotrice della riforma del codice penale militare e della messa al bando delle bombe a grappolo. Ha presentato diversi disegni di legge tra i quali una legge quadro sulle missioni internazionali e una relativa ai benefici a favore del personale militare esposto ad amianto.

Come ricorda il Corriere della Sera, “dentro l’attuale Pd Pinotti fa riferimento ad Area dem, la corrente guidata da Dario Franceschini che fa parte della maggioranza che ha eletto Zingaretti alla segreteria. Se la scelta cadesse su di lei sarebbe quindi nel segno della continuità”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore