skip to Main Content

Cos’è il Copasir e perché fa litigare il centrodestra

Cos'è Il Copasir

Le frizioni tra la Lega (che lo guida) e Fratelli d’Italia (che rivendica la presidenza in quanto unico partito d’opposizione) hanno impedito all’organo di riunirsi per più di due mesi nonostante il caso della gola profonda Biot e dell’omicidio dell’ambasciatore Attanasio. Ma cos’è il Copasir?

Dopo 7o giorni, oggi alle 14 il Copasir tornerà a riunirsi. Finora era rimasto nel limbo perché la Lega, che lo presiede con Raffaele Volpi, non vuole mollare la poltrona, rivendicata da Fratelli d’Italia che dal canto suo sottolinea come, per prassi, spetti all’opposizione. Quell’organo ha sempre fatto litigare la politica italiana. Ma cosa sia e cosa serva è qualcosa che in pochi sanno e infatti finora quali siano le sue funzioni era la domanda classica che gli insegnanti di diritto costituzionale ponevano ai propri alunni in sede d’esame quando volevano farli cadere. Finora, appunto, perché nelle ultime settimane la politica italiana sembra essersi incagliata su questo argomento. E allora vediamo anzitutto di comprendere cos’è il Copasir e perché stia creando tanti mal di pancia tra Fratelli d’Italia, che vuole a tutti i costi lo scranno principale del Comitato e la Lega, che proprio non ne vuol sapere di lasciarlo all’alleato.

CHE COS’È E COSA FA IL COPASIR

Il Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica (Copasir) è un organo bicamerale composto da 5 senatori e 5 deputati scelti in maniera tale da garantire la rappresentanza paritaria della maggioranza e delle opposizioni. Il Comitato, come già si anticipava, è presieduto da un esponente dell’opposizione.

Tra le funzioni, verifica in modo sistematico e continuativo che l’attività del Sistema di informazione per la sicurezza si svolga nel rispetto della Costituzione e delle leggi, nell’esclusivo interesse e per la difesa della Repubblica e delle sue istituzioni. Per l’esercizio di questo compito, la legge ha attribuito al Comitato incisivi poteri di controllo e funzioni consultive.

Il Presidente del Consiglio dei ministri e il Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (DIS) sono tenuti a rendere al Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica una dettagliata serie di comunicazioni. Tra gli obblighi di comunicazione ai quali il premier è tenuto nei confronti del Comitato, vi è la trasmissione di una relazione semestrale sull’attività dell’Agenzia informazioni e sicurezza esterna (AISE) e di Agenzia informazioni e sicurezza interna (AISI), contenente un’analisi della situazione e dei pericoli per la sicurezza. Annualmente il Governo trasmette al Parlamento una relazione sulla politica dell’informazione per la sicurezza e sui risultati ottenuti nell’anno precedente. A questa è allegato il documento di sicurezza nazionale riguardante le attività di protezione delle infrastrutture critiche e la sicurezza cibernetica.

che cos'è il copasir
Una seduta del Copasir

Il Comitato svolge periodicamente audizioni del Presidente del Consiglio dei ministri, dell’Autorità delegata, dei ministri facenti parte del Comitato interministeriale per la sicurezza della Repubblica (CISR), e dei responsabili di DIS, dell’Agenzia informazioni e sicurezza esterna (AISE) e di Agenzia informazioni e sicurezza interna (AISI), di persone non appartenenti al Sistema in grado di fornire informazioni utili alle funzioni di controllo.

In casi eccezionali e con delibera motivata, il Copasir può svolgere anche audizioni di dipendenti del Sistema, previa comunicazione al Presidente del Consiglio che può opporsi per giustificati motivi. Il Comitato può richiedere al Presidente del Consiglio dei ministri l’avvio di inchieste interne per accertare la correttezza delle condotte di appartenenti ed ex appartenenti agli Organismi di informazione e sicurezza. Al Comitato vanno trasmesse integralmente le relazioni conclusive di tali inchieste.

Il Comitato ha dunque funzioni inquirenti e di controllo molto marcate. Da qui l’esigenza di farlo presiedere dall’opposizione, che esercita così la propria funzione di controllo sulla maggioranza. Il Copasir può acquisire documenti e informazioni sia dal Sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica, sia dagli organi della pubblica amministrazione, sia dall’Autorità giudiziaria e pure da altri organi inquirenti, ai quali può richiedere copie di atti e documenti relativi a procedimenti e inchieste in corso, anche in deroga al segreto di indagine.

Inoltre, il Copasir può anche accedere agli uffici del Sistema, dandone preventiva comunicazione al Presidente del Consiglio dei ministri e all’archivio centrale del DIS per verificare la documentazione di spesa relativa alle operazioni delle Agenzie già concluse.

che cos'è il Copasir
Giorgia Meloni e Matteo Salvini

PERCHÉ IL COPASIR FA LITIGARE MELONI E SALVINI

Chiarito cos’è e cosa fa il Copasir, resta da comprendere come mai stia spaccando il centrodestra. Tra Giorgia Meloni e Matteo Salvini al momento non corre buon sangue. E non solo perché i sondaggi li danno quanto mai appaiati. Non è la prima volta che il leader della Lega tradisce un patto con gli alleati, ma in meno di due mesi prima è approdato al governo invece di insistere perché si votasse (come del resto ha fatto anche Forza Italia), poi è pure volato da Viktor Orban senza Fratelli d’Italia per costituire il partito di destra europea. L’ex ministro della Gioventù avrebbe scoperto del meeting solo leggendo i giornali.

Chi è vicino a Meloni sostiene che proprio quest’ultima sorpresa sarebbe stata la proverbiale goccia capace di far traboccare il vaso. E infatti, nelle ultime ore, è partita la controffensiva. Diversi esponenti di FdI, a denti stretti scherzando coi giornalisti, anche contattandoli in prima battuta senza nemmeno aspettare che sia posta la domanda sulla lotta per il Copasir, hanno iniziato a ventilare l’ipotesi che forse la Lega non voglia lasciare quella poltrona per paura che poi si scopra qualcosa sull’affaire russo, un affaire che parte da Gianluca Savoini, ex portavoce di Salvini, fondatore dell’associazione filo-putiniana Lombardia Russia già implicato nell’incontro all’hotel Metropol di Mosca e arriva fino ai famosi 49 milioni di euro.

Savoini
Gianluca Savoini e Vladimir Putin

Ma c’è di più, qualcosa di molto più recente, perché tanto il PD quanto FdI hanno già chiesto alla Lega (al momento FdI si è limitata in realtà a chiedere a Mario Draghi di riferire, ma è un segnale del fatto che sia pronta a far piena luce sulla vicenda) di spiegare se sappia qualcosa sul caso Biot. Perché Repubblica recentemente ha di nuovo tirato in ballo Savoini ventilando eventuali rapporti tra l’ex portavoce di Salvini e Aleksej Nemudrov, il diplomatico russo espulto che, insieme a Dmitri Ostrouchov, coordinava la rete spionistica che avrebbe arruolato l’ufficiale infedele Walter Biot.

che cos'è il copasir
Massimo D’Alema al Copasir

La Lega, da parte sua, si scuda dietro a Massimo D’Alema: il senatore di Gallipoli costituisce infatti il comodo precedente cui il partito di Salvini si appiglia, ricordando che rimase alla presidenza del Copasir anche dopo che il suo partito, nel 2011, caduto Silvio Berlusconi, entrò nella maggioranza del governo di Mario Monti. Resta il fatto che, nei 70 giorni in cui l’organo non si è riunito per non affrontare il tema della presidenza, sono accaduti almeno due fatti che avrebbero meritato invece tutta l’attenzione del Copasir: l’omicidio dell’ambasciatore italiano in Congo Luca Attanasio prima e l’arresto di Biot poi. Le beghe politiche interne al centrodestra rischiano insomma di rendere cieco un Comitato che dovrebbe invece vederci benissimo, per la sicurezza di tutti.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore