skip to Main Content

Giuffrè eletto decimo membro laico del Csm: chi è

Giuffrè

Nominato ieri dopo la querelle Valentino, Giuffrè completa il quadro dei dieci membri scelti tra avvocati e professori dal Parlamento in seduta comune

Quadro completato. Con Felice Giuffrè, il Consiglio Superiore della Magistratura ha i suoi nuovi dieci componenti laici. Quelli, cioè, scelti dal Parlamento riunito a Camere unite tra avvocati e professori di diritto.

CSM, NOMINATO IL DECIMO MEMBRO LAICO

Mentre martedì aveva ottenuto soltanto 295 voti su un minimo di 364 pari ai tre quinti dell’Assemblea, ieri Giuffrè ha ricevuto 420 preferenze.

– Leggi anche: Csm, chi sono i nuovi membri laici

Il 24 gennaio ci sarà il primo insediamento al Quirinale, alle ore 11.

Gli altri nove scelti come laici sono: Isabella Bertolini, Daniela Bianchini, Rosanna Natoli elette in quota FdI; mentre per la Lega ci sono Claudia Eccher e Fabio Pinelli. Enrico Aimi (ex parlamentare, avvocato penalista) è eletto, invece, in quota Forza Italia con 517 voti. Passando all’opposizione, per il Pd ecco Roberto Romboli (nonostante all’origine vi fosse la richiesta di una quota rosa) e per il Terzo Polo è stato votato Ernesto Carbone. Per il Movimento 5 Stelle, ecco Michele Papa.

CHI E’ FELICE GIUFFRE’

Nato a Catania il 28/07/1970, ha conseguito la laurea in Giurisprudenza nel capoluogo siciliano. Dove lavora come ricercatore e professore di Diritto costituzionale.

IL CURRICULUM VITAE

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore