Manovra, ecco tutti gli emendamenti approvati

Policy Maker

Notizie e commenti da e per chi prende decisioni

Insider

Manovra, ecco tutti gli emendamenti approvati

Manovra, ecco tutti gli emendamenti approvati

Testo chiuso nella nota. Oggi attesa la fiducia alla Camera. Provvedimento da lunedì al Senato

La commissione Bilancio alla Camera ha concluso l’esame della manovra e ha dato mandato ai relatori Raphael Raduzzi (M5s) e Silvana Comaroli (Lega) di riferire in aula. Il Governo si è riservato la possibilità di porre la fiducia sul testo e probabilmente sarà presentato un maxiemendamento come ha annunciato anche il vicepremier Matteo Salvini. Giovedì, quindi, è attesa la richiesta di fiducia. (Qui il testo degli emendamenti approvati)

LE NOVITÀ DEL PROVVEDIMENTO

Nuovi fondi per le aree del Centro Italia colpite dal sisma, stretta sugli orari delle slot. Ma anche via libera all’assunzione di nuovi ispettori per contrastare il lavoro nero e a 2.000 posti nelle scuole elementari per ampliare il tempo pieno. La carta d’identità elettronica potrà essere rilasciata anche dagli uffici postali. Sono alcune delle modifiche alla Manovra. E ancora: incentivi per l’acquisto di auto elettriche o a basse emissioni, i biglietti nominativi per contrastare il fenomeno dei bagarini, la norma contro i ‘furbetti’ della flat tax per gli autonomi e il taglio dell’Imu sui capannoni.

GLI INTERVENTI PIÙ CORPOSI AL SENATO

Rinviati al Senato gli interventi su reddito di cittadinanza e quota 100 gli elementi più importanti del programma di governo M5s-Lega. I lavori a Palazzo Madama cominceranno a partire da lunedì prossimo. Salvini ha annunciato anche qui un maxiemendamento. Al termine dei lavori a Palazzo Madama, il testo tornerà nuovamente a Montecitorio per l ‘approvazione definitiva.

COSA DICE L’EUROPA

La Commissione europea spera che l’Italia presenti nei prossimi giorni una bozza di manovra che soddisfi i criteri di stabilità. Lo ha dichiarato il vicepresidente della Commissione e commissario Ue al bilancio Guenther Oettinger in un intervento alla radio tedesca Deutschlandfunk. Il termine finale per non incappare nella procedura di infrazione è il 19 dicembre quando si riunirà l’Eurogruppo.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore