Insider

Vodafone, Riccardo Pugnalin è il nuovo direttore delle relazioni esterne

Vodafone Riccardo Pugnalin

Riccardo Pugnalin, dopo aver lasciato Sky, entra in Vodafone Italia a capo della direzione External Affairs a diretto riporto del Ceo Aldo Bisio

Dopo aver lasciato da alcune settimane Sky, da oggi Riccardo Pugnalin è alla guida della direzione relazioni esterne, affari regolatori, affari istituzionali, cybersecurity e privacy di Vodafone Italia, a diretto riporto dell’amministratore delegato Aldo Bisio. Pugnalin entra anche a far parte del comitato esecutivo della società.

CHI È RICCARDO PUGNALIN

Riccardo Pugnalin ha mosso i primi passi della sua carriera nel Gruppo Fininvest per poi entrare in British American Tobacco. Pugnalin ha poi ricoperto ruoli di prestigio in Sky Italia – per due volte, la prima dal 2008 al 2012 e la seconda dal 2015 allo scorso ottobre – e Parsitalia.

SKY E PARSITALIA

Pugnalin prosegue la sua carriera di manager lavorando per diversi anni in Sky dove, tra i vari ruoli, ha ricoperto quello di direttore della comunicazione istituzionale e Public Affairs. Nel 2012, con l’arrivo di Eric Gerritsen, chiude il rapporto da lavoratore dipendente di Sky, rimanendo tuttavia ancora per qualche tempo in qualità di consulente e riportando direttamente all’amministratore delegato Andrea Zappia. Pugnalin interrompe il suo rapporto lavorativo con Sky per diventare direttore delle relazioni esterne e istituzionali, in Italia e a Bruxelles, del gruppo di costruzioni Parsitalia della famiglia Parnasi, dove rimarrà per tre anni.

IL RITORNO IN SKY

Pugnalin ritorna successivamente in Sky ricoprendo il ruolo di vice president executive di Communications, News and Public Affairs. Dopo aver seguito il lancio di Sky Wifi e le vicende sul fronte del ministero dello Sport, sulla ripresa del campionato dopo il lockdown, all’inizio dello scorso ottobre, Pugnalin ha lasciato l’incarico per proseguire la sua carriera in Vodafone Italia, dove appunto è attualmente il nuovo direttore delle relazioni esterne al posto di Romano Righetti, che era in carica dal 2017.

COSÀ FARÀ IN VODAFONE

In Vodafone, Pugnalin dovrà rappresentare l’azienda presso il Governo, le Autorità e altri organismi istituzionali, nonché assicurare il supporto regolamentare e nelle attività di sicurezza e privacy. Un incarico a diretto riporto dell’amministratore delegato Aldo Bisio, che lo porta inoltre a far parte del Comitato esecutivo della società, composto da Barbara Cavaleri (Finance), Antonio Corda (Affari Legali), Ilaria Dalla Riva (Risorse Umane e Organizzazione), Silvia de Blasio (Comunicazione Corporate & Fondazione), Andrea Duilio (Customer Operations), Giorgio Migliarina (Vodafone Business), Fabrizio Rocchio (Technology), Andrea Rossini (Consumer).

COSA DICONO DI LUI

Come riporta PrimaOnline, “il carattere riservato, il linguaggio da intellettuale, il tono di voce basso e pacato, lo stile felpato, non devono confondere rispetto alla vera essenza manageriale di Pugnalin che è un combattente, con grandi pretese rispetto al lavoro di squadra”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore