skip to Main Content

Speranza di una estate 2021 serena, con meno Covid

Roberto Speranza

Cosa dobbiamo aspettarci dall’estate 2021 secondo il ministro Speranza

Una estate 2021 contraddistinta da “molte più libertà” rispetto a quanto visto in questi mesi, ma “non un liberi tutti”: lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza su Repubblica. Una intervista dove il titolare del dicastero della Sanità, ripetutamente attaccato da Matteo Salvini negli ultimi giorni per la sua linea rigorista, indica due novità in vista: il richiamo di Pfizer e Moderna a 42 giorni, e non più 21 e 28; e la possibilità per gli over 60 di presentarsi agli hub per farsi immunizzare con AstraZeneca senza prenotazione con le dosi residue.

SPERANZA: PER ESTATE 2021 LIBERA SOTTO COI VACCINI

Ma ora, se si vuole arrivare a una estate 2021 più libera, per Speranza la priorità resta legata alla messa in sicurezza delle persone over 80, e poi a quelle tra 70 e 80. Secondo il ministro, gli over 80 saranno vaccinati “entro aprile” e “credo che entro il trimestre – quindi entro fine giugno – si possono mettere in sicurezza tutti gli over 60, che sono altri 18 milioni circa. La vera svolta è avere più vaccini. Dobbiamo accelerare ancora, questo è chiaro. Il lavoro di Figliuolo va in questa direzione. In questo trimestre attendiamo 50 milioni di vaccini. E 7,3 milioni di Johnson&Johnson nel trimestre. Questa settimana arriveranno le prime dosi. Saranno 4-500 mila ad aprile”.

Leggi anche: Voglia di viaggi? Le isole greche Covid free

Sul capitolo riaperture, per Speranza “ad aprile conviene tenere ancora la massima prudenza. A maggio, a seconda dei parametri del contagio e della capacità di vaccinare i fragili ci possono essere le condizioni per misure meno restrittive come quelle della zona gialla. Però voglio essere chiaro: dobbiamo avere grande cautela e prudenza. Continuare con un percorso di gradualità”. Quanto alle critiche di Salvini, Speranza si toglie qualche sassolino dalle scarpe: “dico solo che trovo incomprensibile l’atteggiamento di chi sta al governo e si comporta come se fosse all’opposizione, con l’obiettivo mal celato di raccattare qualche voto sulle difficoltà vere di tante persone”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore