Italia

Arcuri bersaglio dei tweet dopo la conferenza stampa

Arcuri tweet

Ieri il Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, Domenico Arcuri, è tornato alla ribalta con una conferenza stampa che ha infiammato i social

Si è tenuta ieri la conferenza stampa del Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, Domenico Arcuri, che con tono grave ha annunciato: “Siamo in un momento delicato, per certi versi drammatico. È un altro mondo rispetto a marzo ma il virus è ancora tra noi, raddoppia ogni settimana”. Domani è il 31 ottobre, giorno entro il quale il Commissario insieme alla ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, hanno garantito che sarebbero stati consegnati tutti i 2,4 milioni di banchi scolastici, ma la seconda ondata di Covid-19 sta creando problemi ancora più gravi.

 

IL SSN ITALIANO POTREBBE NON REGGERE

Arcuri ha spiegato che “stiamo vivendo un altro dramma, solo 3 settimana fa i contagiati erano 3.777. Il virus si moltiplica e la sua crescita è impietosa. Ora fa meno danni ma, dobbiamo chiederci, fino a quando? Con questi numeri se non si raffredda la curva nessun sistema, tantomeno quello italiano, sarebbe in grado di reggere”.

UN NUOVO PATTO DI RESPONSABILITÀ RITROVATA

Secondo il Commissario non è la scuola il moltiplicatore dei contagi (come hanno sostenuto ad esempio il governatore pugliese Emiliano e l’epidemiologo Lopalco), ma gli incontri a casa e i trasporti pubblici. “Dobbiamo tutti muoverci il meno possibile, evitare ogni spostamento non necessario e ogni assembramento, oltre le misure previste dal Dpcm. Si tratta di un nuovo patto di responsabilità ritrovata con i cittadini perché se è vero che l’80% dei contagi avviene in famiglia, qualcuno il virus all’interno delle case lo porta”, ha detto Arcuri.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore