Dal mondo

Bayer e CureVac siglano il patto del vaccino che fa rifiatare l’Europa

bayer curevac accordo vaccino moderna ibm
Alcuni prodotti CureVac

La tedesca Bayer soccorre la vicina di casa per aumentare la distribuzione delle dosi nel Vecchio continente

Un patto per il vaccino. Potremmo definire così la nuova alleanza siglata oggi tra il produttore farmaceutico Bayer e CureVac Nv per supportare lo sviluppo e la fornitura del vaccino anti Covid-19, CVnCoV, dell’azienda biofarmaceutica domiciliata nei Paesi Bassi ma con sede a Tubinga in Germania.

Leggi anche: Vaccini, perché i medici specializzandi mugugnano con Speranza

IL PATTO DEL VACCINO DI BAYER

In base all’accordo, di cui però non si conosce ancora la parte finanziaria, secondo quanto comunicato dalla stessa Bayer, la multinazionale tedesca del farmaco si impegna a supportare CureVac con operazioni nazionali all’interno dell’Unione europea così da facilitare la fornitura di diverse centinaia di milioni di dosi che altrimenti avrebbero rischiato di restare nei magazzini dell’azienda. CureVac sarà comunque la titolare dell’autorizzazione all’immissione in commercio per il prodotto.

COS’È CUREVAC

CureVac è una società biofarmaceutica che sviluppa una nuova classe di farmaci trasformativi a base di acido ribonucleico messaggero (mRNA). Ai sensi dell’accordo, Bayer sosterrà l’ulteriore sviluppo, la fornitura e le operazioni sul territorio del vaccino Covid-19 di CureVac CVnCoV. A tal fine, si legge in una nota, Bayer contribuirà con la sua esperienza e le sue infrastrutture consolidate in settori quali le operazioni cliniche, gli affari normativi, la farmacovigilanza, le informazioni mediche, le prestazioni della catena di approvvigionamento e il supporto in paesi selezionati.

Leggi anche: Vaccini, è caos siringhe: o non arrivano o sono sbagliate

«La necessità di vaccini contro il Covid-19 è enorme. Siamo quindi lieti di poter fornire un supporto significativo a CureVac, leader nella tecnologia mRNA, nel promuovere l’ulteriore sviluppo e fornitura del suo candidato al vaccino Covid-19 – ha dichiarato Stefan Oelrich, membro del Consiglio di amministrazione, Bayer AG e Presidente della Divisione Farmaceutica di Bayer -. Siamo fortemente impegnati a rendere disponibili le nostre capacità e reti per contribuire a porre fine a questa pandemia».

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore