skip to Main Content

Ecco come il Premierato infiamma il duello Meloni-Schlein

Meloni Europee

In attesa del duello tv, che ancora non arriva, sul premierato Giorgia Meloni ed Elly Schlein si punzecchiano a distanza

Sul premierato ecco un primo assaggio del duello tra Giorgia Meloni ed Elly Schlein alle Europee. Scontro a distanza tra le due prime donne della politica italiana, con al centro lE riforme istituzionali (e i tanti nodi ancora irrisolti) nel giorno in cui comincia la discussione nell’Aula del Senato.

IL CONVEGNO ALLA CAMERA CON MELONI, FONTANA, MINISTRI E IMPRENDITORI

La premier, accompagnata dal presidente della Camera Lorenzo Fontana, è intervenuta a Montecitorio al convegno “La Costituzione di tutti. Dialogo sul Premierato” con un parterre delle grandi occasioni. Oltre a ministri e parlamentari, presenti in platea anche esponenti del mondo dell’impresa, dello spettacolo e dello sport. L’evento è stato organizzato dalle Fondazioni Craxi e De Gasperi, quest’ultima presieduta dall’ex ministro Angelino Alfano.

LA PLATEA AL CONVEGNO CON MELONI SUL PREMIERATO

Da Tarek Ben Ammar a Iva Zanicchi, passando per Filippo Magnini, ecco gli ospiti presenti in platea al convegno nella Sala della Regina alla Camera. Ben Ammar, presidente di Quinta Communication, seduto in prima fila accanto a Pietro Salini, amministratore delegato di WeBuild. Tra gli altri, Michele Placido, Pupo e Amedeo Minghi. Oltre a Magnini presente la campionessa di scherma Elisa Di Francisca, e fra i volti noti del mondo dello sport anche il presidente del Comitato italiano paralimpico Luca Pancalli.

PREMIERATO, MURO DEL PD

Sul fronte Pd l’obiettivo è fare da argine, “con i propri corpi e con le proprie voci” alla riforma del premierato. Ed ecco Elly Schlein che all’assemblea dei senatori del Partito democratico ne approfitta per lanciare la manifestazione nazionale del 2 Giugno, festa della Repubblica. La mobilitazione, si apprende, si terrà a Roma, probabilmente a Piazza del Popolo, già teatro della mobilitazione del Pd l’11 novembre scorso. In quell’occasione i dem portarono in piazza circa 50 mila persone e la speranza è, almeno, di eguagliare il risultato.

ELLY SCHLEIN: “IL 2 GIUGNO IN PIAZZA”

“Vi chiedo di mobilitarci in modo forte: il due giugno faremo una manifestazione sulla Costituzione e l’Europa federale contro il Premierato e l’autonomia differenziata”, ha detto Schlein ai senatori dem. Il messaggio, tuttavia, è rivolto a tutta la comunità del Pd e oltre. E’ chiaro, ha spiegato la segretaria, che la destra sta accelerando per poter mettere sul piatto della campagna elettorale la riforma del Premierato. Dunque, è il ragionamento – come riporta l’Agi -, bisogna rilanciare portando la battaglia per la costituzione fuori dal Parlamento. Alle spalle della segretaria, nella sala della Commissione Difesa del Senato, campeggia una citazione da Sandro Pertini. A leggerla ai senatori è il capogruppo Francesco Boccia: “Dietro ogni articolo della Costituzione ci sono centinaia di giovani morti nella Resistenza ed è per questo che dobbiamo difenderla, costi quel che costi”.

Leggi anche: Meloni-Schlein, quando e dove si svolgerà il duello in tv?

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Back To Top