Insider

Spunta il dominio movimentocontrovento.it

movimentocontrovento.it

Mentre Draghi parlava alle Camere e il Movimento 5 Stelle cacciava i grillini fedeli alla linea di Casaleggio, qualcuno in gran silenzio registrava il dominio movimentocontrovento.it. La scissione è prossima?

Si scrive movimentocontrovento.it ma involontariamente si finisce col leggere “movimento contro movimento”. Un movimento che ha la pretesa di rimanere tale, contro un movimento che si è fatto partito. La lotta tra Davide Casaleggio e Beppe Grillo non poteva restare carsica a lungo. E, soprattutto, non poteva che avvenire sul Web. Succede così, come ha scoperto quest’oggi Il Dubbio, che quasi un mese fa, in gran silenzio, qualcuno abbia registrato il dominio movimentocontrovento.it…

Leggi anche: Rousseau, tutti i crash della piattaforma

DI CHI È MOVIMENTOCONTROVENTO.IT?

Non è agevole capire di chi sia il sito movimentocontrovento.it (al momento vuoto, e occhio a non confonderlo con l’altro già esistente, con l’estensione .com, perché è di una associazione sportiva dilettantistica). Perfino il tool di WhoIs, che spesso aiuta i cronisti nelle loro inchieste rivelando i nomi delle persone che hanno materialmente firmato per il dominio internet, questa volta non viene in nostro soccorso:

Domain: movimentocontrovento.it
Status: ok
Signed: no
Created: 2021-02-19 15:17:13
Last Update: 2021-02-19 15:40:36
Expire Date: 2022-02-19

Registrant
Organization: hidden

Admin Contact
Name: hidden
Organization: hidden

Technical Contacts
Name: hidden

Insomma, è stato tutto secretato. Tuttavia, c’è almeno un particolare interessante: la data di creazione. Il 19 febbraio scorso non è stata una giornata qualunque: esattamente 48 ore prima, infatti, Mario Draghi si era presentato alle Camere per chiedere la fiducia. Negli stessi giorni, lo ricordiamo, il Movimento 5 Stelle viveva i momenti più difficili del proprio psicodramma e, 24 ore dopo, espelleva tutti coloro che avevano detto “no” al nuovo esecutivo venendo meno al mandato ricevuto dalla base via Rousseau.

Ma gli espulsi potrebbero proprio essere i primi a entrare nel Movimento ControVento, che si raccoglie ancora proprio attorno alla piattaforma di Davide Casaleggio. Casaleggio, lo ricordiamo, ieri sera ha attraversato il Rubicone, pubblicando il manifesto “controVento” con gli 11 principi attraverso i quali intende rilanciare l’azione di Rousseau, che da Roma sempre più onorevoli grillini vorrebbero invece formattare. Il nome, non a caso, è proprio quello del dominio…

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore

Articoli correlati

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore