ccc Dal mondo

Israele, cosa succederà dopo le elezioni di settembre?

Le elezioni del 17 settembre hanno portato a un nuovo stallo politico in Israele. La stabilità di un eventuale Governo di coalizione dipende dalla volontà dei leader del Likud e del Partito Blu e Bianco, Netanyahu e Gantz, di collaborare, e soprattutto dai piccoli partiti, su tutti Israel Beitenu di Avigdor Lieberman, vincitore morale delle elezioni.

Continua...

ccc Dal mondo

Israele, cosa succede dopo lo stallo post elezioni

L’analisi di Andrea Dessì e Flavia Fusco per Affariinternazionali sul risultato delle elezioni dello scorso 17 settembre in Israele

Continua...

ccc Dal mondo

Israele, ecco perché Netanyahu rappresenta una carta insostituibile

L’analisi di Rebecca Mieli per Atlantico Quotidiano sul risultato delle elezioni in Israele di martedì e il ruolo nevralgico del premier Netanyahu

Continua...

ccc Dal mondo

Le azioni di Trump fra Arabia Saudita, Israele e Polonia

In primo piano nel Taccuino Estero di questa settimana, la settimana al cardiopalma in Arabia Saudita apertasi con la destituzione del Ministro dell’Energia e chiusasi con un attacco a due impianti petroliferi Aramco.  

Continua...

ccc Dal mondo

Israele, ritorno alle urne dopo soli cinque mesi

L’approfondimento di Giorgio Gomel, economista, ex direttore studi e relazioni internazionali di Banca d’Italia per Affarinternazionali sulle prossime elezioni in Israele tra previsioni incerte e le novità nel clima di incertezza

Continua...

ccc Dal mondo

Medio Oriente, in arrivo una tempesta perfetta?

L’analisi di Michael Sfaradi per Atlantico quotidiano su tutte le potenziali crisi in Medio Oriente

Continua...

ccc Dal mondo

In Siria tensioni tra i vecchi alleati Russia e Iran

Ecco perché Russia e Iran si ritrovano ai ferri corti in Siria. L’analisi di Atlantico Quotidiano

Continua...

ccc Dal mondo

Le strategie di Usa e Cina nel Pacifico a confronto allo Shangri-La Dialogue

In primo piano, nel Taccuino Estero di questa settimana, le opposte visioni del Pacifico di Stati Uniti e Cina andate in scena allo Shangri-La Dialogue di Singapore attraverso i discorsi dei due ministri della Difesa, Shanahan e Wei. Nella sezione Notizie dal mondo, le elezioni anticipate in Israele, la possibile purga in seno alle alte gerarchie della Corea del Nord, la nascita dell’area africana di libero scambio,  la pubblicazione dopo quasi cinque anni dei dati su Pil e inflazione da parte della Banca Centrale del Venezuela, e il Bilderberg 2019. La sezione Segnalazioni è dedicata al trentesimo anniversario del massacro di piazza Tienanmen.

Continua...

ccc Dal mondo

Israele: Fallisce l’intesa per il nuovo governo, si torna al voto

L’articolo di Sara Nicoletti e Stefania Montagna per Cesi sulla decisione della Knesset di indire nuove elezioni per il prossimo 17 settembre in Israele

Continua...

ccc Dal mondo

Ecco come Netanyahu ha conquistato il quinto mandato in Israele

Israele ha scelto ancora Netanyahu, il commento di Federico Rossi per Atlantico Quotidiano

Continua...

ccc Dal mondo

La Romania segue Trump, primo paese Ue a riconoscere Gerusalemme capitale

Gerusalemme capitale d’Israele, la Romania è il primo Paese Ue a seguire la storica decisione del presidente Trump. L’analisi di Roberto Penna per Atlantico Quotidiano

Continua...

ccc Dal mondo

Tutto quello che c’è da sapere sulle prossime elezioni in Israele

Gli israeliani si preparano al voto del 9 aprile tra sondaggi, leader e prospettive. L’articolo di Luca Ciampi per Affarinternazionali

Continua...

ccc Dal mondo

Usa, Cina, Israele, Russia. Il Taccuino estero di Orioles

Dal nuovo round del negoziato commerciale Usa-Cina al riconoscimento Usa della sovranità israeliana sulle Alture del Golan fino allo spoofing in Russia. Il Taccuino estero a cura  di Marco Orioles

Continua...

ccc Dal mondo

Le ultime mosse di Trump e Netanyahu

In primo piano, nel “Taccuino Estero” di questa settimana a cura di Marco Orioles, le tensioni Usa-Cina sui diritti umani, l’assist dell’amministrazione Trump al premier israeliano Netanyahu sulle Alture del Golan, la nomina del nuovo Comandante Supremo della Nato e l’invito al Segretario Generale della Nato a parlare a Washington davanti alle camere riunite. Nella sezione “brevi dal mondo”, la minaccia russa secondo l’intelligence estone, la vittoria al primo turno della candidata progressista alle presidenziali slovacche, i sondaggi sulle imminenti elezioni in Ucraina e Indonesia, la visita nel Corno d’Africa di Emmanuel Macron. Il tweet della settimana celebra il ventennale del primo allargamento della Nato. 

Continua...

ccc Dal mondo

Come si muovono gli Usa tra Europa, Gerusalemme e Siria

Il taccuino estero a cura di Marco Orioles

Continua...

ccc Dal mondo

Israele, Netanyahu pronto per il quinto mandato

L’approfondimento di Gloria Piedinovi per il CeSi sulle prossime elezioni in Israele

Continua...

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Policy Maker

Errore